Attenzione

Per poter accedere ai segnalibri devi essere loggato al sito.

Scegliere un vendor Iaas: la guida (seconda parte)

Lo leggo dopo
nova 24
24/11/2011
Alessandro Longo

Come scegliere un fornitore di servizi cloud Iaas (Infrastructure as a service)? In questa seconda parte della guida, entriamo nei dettagli. Per prima cosa, vediamo il modello di prezzi, che sono un po’ la caratteristica del cloud rispetto alle soluzioni tradizionali.

I prezzi
Ci sono tre modelli tariffari. L’azienda può pagare per ora o per giorno di utilizzo, con bolletta mensile, senza impegni fissi. Spesso però a parte il tempo di accesso al servizio, il fornitore fa pagare il traffico internet generato, lo storage e le istanze di computing.
È un modello di prezzo presente nelle offerte di Ibm, Amazon e Rackspace.
Flat rate: GoGrid, Ibm, Joyent, SoftLayer e Vps permettono di pagare un costo fisso mensile, che include una certa quantità di utilizzo (storage, internet eccetera).
Si paga l’extra soglia. “Spot instances” è un modello adottato solo da Amazon e secondo Forrester Research potrebbe essere il futuro dei pagamenti Iaas: si paga uno sconto per l’uso durante le ore fuori-picco.

I vendor
Ci sono diverse categorie di fornitori di Iaas. Amazon è il più noto e rientra in quella dei vendor specializzati in Iaas. Amazon è più forte nell’ambito delle aziende medio piccole ma di recente ha aggiunto un focus anche sul mercato enterprise. Altri attori in questa categoria sono GoGrid, Joyent. Nella seconda categoria ci sono i managed service provider che hanno aggiunto di recente servizi cloud al proprio portafoglio. Li usano al solito per portare i clienti a bordo della losro offerta “managed” tradizionale. Qui ci sono CSC, Fujitsu, Ibm, OpSource, Rackspace, SofLayer. L’ecosistema più ampio è di Rackspace in questa categoria (e in generale è secondo solo a quello di Amazon per numero di clienti cloud Iaas). Il fattore distintivo di Rackspace è il servizio load balancing (bilanciamento di carico). Ibm è un concorrente minaccioso, avendo debuttato nel 2010; ma solo nel 2011 ha cominciato a spingere molto sull’offerta, rinominata in SmartCloud. Al momento secondo Forrester è ancora “work in progress”, trovando un equilibrio tra aspetti self service e quelli di enterprise support (Ibm assiste e monitora l’ambiente IT per conto del cliente).
La terza categoria di vendor Iaas è rappresentata da quelli che offrono tali servizi su una piattaforma cloud di terze parti costruita sulla propria infrastruttura. Un gioco a incastro, insomma. Sono soluzioni ancora poco mature, rispetto alle altre, con pochi servizi a bordo; ma grazie alla forza della piattaforma potrebbero crescere molto nei prossimi mesi. I vendor qui sono Tata (solo in Asia), Verizon/Terremark, Vps.Net.

I criteri per giudicare un vendor Iaas
Secondo Forrester sono numerosi i criteri da considerare, per valutare un vendor di servizi Iaas. La capacità di controllo self-service dell’ambiente; le opzioni per configurare l’infrastruttura e il network (un cliente dovrebbe essere in grado di configurare Vlan, range di indirizzi ip, Vpn); gli strumenti di monitoring e analytics del network (almeno bisogna poter analizzare i comportamenti del network, le performance, i problemi); le opzioni addizionali di hosting (virtuale, fisico, managed service, hosted private cloud); la presenza di un ecosistema di servizi di terze parti; l’estensione geografica della soluzione; l’ampiezza di opzioni storage (Cifs, Nifs, Fc, iScsi), la qualità del supporto (in quali giorni e in quanto tempo) e le Sla (Service level agreement: devono garantire il 99 per cento di uptime almeno su alcune parti del servizio, computing, storage o network).
I servizi Iaas devono fare ancora un po’ di strada per lo sviluppo di questi criteri. In generale nei prossimi 12 mesi evolveranno concedendo capacità di controllo maggiori, più granulai; espanderanno la propria copertura geografica e l’ecosistema includendovi servizi di terze parti.

 

Tag:

Scrivi un Commento
I commenti sono sottoposti a moderazione

Accedi

 

Devi eseguire il Login per votare